Una particolare categoria di video musicali è costituita da quei prodotti in cui si incontrano mondo delle sette note e quello del cinema.

Una gavetta lunga un videoclip

Sappiamo tutti che moltissimi attori si sono fatti le ossa girando dei video per artisti più famosi di loro, così come non ci sfugge che molte star di Hollywood continuano a regalarsi dei “cameo” nei lavori delle loro amiche rockstar: i casi sono infiniti, a iniziare da Angelina Jolie per il nostro Antonello Venditti!

Spesso però ignoriamo che questa forma di “prestito talenti” continua anche dietro la macchina da presa. Non è solo una gavetta, perché anche registi che sono ormai famosi tornano di tanto in tanto a dirigere dei video.

È il caso di Michel Gondry, che ha firmato “Se mi lasci ti cancello”: in carriera ha lavorato anche coi Daft Punk, Kylie Minogue o i White Stripes. David Fincher, proprio lo stesso di “Fight Club”, ha diretto Madonna in “Express Yourself” (fra gli altri). Spike Lee ha collaborato con alcuni artisti leggendari, da Michael Jackson a Prince, ma non ha disdegnato la regia del video per “Cose della vita” di Eros Ramazzotti.

L’elenco è lungo, e consigliamo di curiosare tra i credits dei vostri clip del cuore: potreste scoprire curriculum sorprendenti.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *